AlMeNo… A un Metro dalle Nuvole

0
(0)

Nel Museo di Arte Antica insoliti personaggi (la Signorina Flora della biglietteria, Angelo il Custode, il Direttore) svolgono con pazienza e passione le loro mansioni, accogliendo anche i teppistelli (apparentemente!) che si raggruppano fuori a spippolare tutto il giorno: Tacco, capo gruppo apparentemente maleducato e bullo ma con una vita difficile, Clizia e Fibra le sognatrici supertecnologiche, Filo il perfettino, Spago vittima delle prese in giro, gentile e attento. La signorina Felicita è la frenetica ragazza delle pulizie che, in realtà, “sa vedere oltre le superfici lavabili” . Beppo è il manutentore che, oltre l’aspetto taciturno, nasconde una profondità d’animo inaspettata e, soprattutto, un ingegno…multiforme.

Ma è Angelo, il custode, che, attraverso il suo saper osservare oltre e le sue storie, dona a tutti la chiave per cogliere il senso delle cose. Di notte, quando Angelo il custode rimane solo, il Museo prende Vita. Sulle note di Simone Cristicchi  filosofi, faraoni, dèi, Etruschi felici si animano e, soprattutto, c’è lei, Venere, trovata in fondo al mare: è il cuore che batte del Museo e il segreto più grande di Angelo.

Sogno o realtà? Non lo sapremo mai.

Il Direttore del Museo, frenetico e pieno di ansie, affida a un borioso finto professore universitario (Ugo Capeto) e ai suoi damerini (Arvenio Sbarbi e Fausto del Vero) l’allestimento della mostra “I volti delle nuvole”, ma dal 9 marzo tutta Italia è “zona rossa”. Questa mostra “non s’ha da fare”.

Una sfida per grandi e ragazzi per realizzare una mostra a distanza di sicurezza… “AlMeNo A un Metro dalle Nuvole” e per dire “Ci sono anch’io”.

Un’occasione per tutti per capire che ogni cosa ha il valore che le dai, come le nuvole: cambiano forma attraverso lo sguardo di chi sa ancora guardare il cielo.

Una storia ispirata a “Angelo il Custode” di Simone Cristicchi, “La faccia delle nuvole di Erri De Luca”, “Momo” di Michel Ende.

Sara Borsi

 

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!