Attività Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali A.S. 2018-19. Corsi IBSE in Umbria

0
(0)
image_pdfimage_print

anche quest’anno l’Associazione Nazionale degli Insegnanti di Scienze Naturali è impegnata sul fronte della didattica delle scienze con molte novità descritte di seguito. La più importante è la costituzione di un polo di formazione sulla metodologia dell’Inquiry (IBSE) in Umbria, che va a sommarsi agli attuali 10 centri IBSE sparsi su tutto il territorio italiano.

Come probabilmente saprete, già da due anni stiamo cercando di costruire in Umbria una comunità di pratiche per l’insegnamento delle scienze secondo la metodologia IBSE, dapprima con il Progetto Unesco Ark of Inquiry, poi con il progetto Amgen Teach. In altre regioni è dal 2010 che stanno lavorando in questo ambito, ed hanno prodotto dei lavori bellissimi che saranno prossimamente pubblicati sul bollettino dell’Associazione.

Per queste attività in Umbrua abbiamo stretto una collaborazione con il Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno, per cui tutti i corsi si svolgeranno in quella sede. Allora,  partendo dal corso base…

 

Per coloro che non hanno mai sentito parlare di IBSE:

Corso INSEGNARE E APPRENDERE LE SCIENZE CON L’IBSE 

Iniziativa formativa ID.22132 su piattaforma Sofia. Scadenza iscrizione: 5 novembre 2018

Responsabili: Daniela Pedullà  e Cristina Gatti (ibseanisnumbria@gmail.com)
Questo progetto nazionale ANISN è incentrato sull’apprendimento della metodologia dell’Inquiry Based Scienze Education (IBSE) nelle scuole di ogni ordine e grado. E’ rivolto a chi non ha avuto esperienza di IBSE ed è interessato a sperimentare nelle classi i percorsi.  Questo corso ha un costo di 70 euro pagabile con carta docente; ai partecipanti al corso verrà fornito anche un kit per allestire le proprie esperienze in classe. PER I DOCENTI A TEMPO DETERMINATO (che quindi non possonon accedere alla carta docente) IL CORSO E’ GRATUITO. In primavera ci sarà anche un intervento di Anne Goube,  grande esperta di IBSE della Fondation La main à la pate di Parigi

Per coloro che hanno già svolto almeno un corso IBSE

– CORSO AMGEN TEACH FOLIGNO, livello avanzato

Iniziativa formativa ID.22319 su piattaforma Sofia. Scadenza iscrizioni 10 novembre 2018

Responsabile: Luigina Renzi

Progetto Internazionale per la diffusione della metodologia Inquiry Based Science Learning (IBSE)  finanziato da European Schoolnet di Bruxelles. Il corso è riservato a chi ha frequentato precedentemente il corso di primo livello. Ha un costo di 50 euro pagabile con carta docente; e al termine verrà rilasciata una certificazione europea. Inoltre, coloro che completeranno il corso saranno iscritti nell’albo degli “Amgen Ambassador for IBSE”. In primavera ci sarà anche un intervento di Anne Goube,  grande esperta di IBSE della Fondation La main à la pate di Parigi

Per ulteriori informazioni, oltre ai dettagli specifici in piattaforma SOFIA http://www.amgenteach.eu/

E’ stato inoltre pubblicato un recente video in cui viene riportata l’attività e in cui compaiono alcuni nostri colleghi http://www.amgenteach.eu/news/detail?articleId=2403054

Esclusivamente per la secondaria di secondo grado

– CORSO AMGEN BIOTECH EXPERIENCE Umbria

Iniziativa formativa ID. 20445 su piattaforma Sofia. Scadenza iscrizioni 10 novembre 2018

Responsabili Luigina Renzi e Silvia Bellocchio (liaison.abe@anisn.it )

Il corso, totalmente gratuito, è riservato alla secondaria di secondo grado, ed è in collaborazione con l’EDC statunitense e la Harvard University . Sono ammessi a partecipare solo docenti di alcune regioni (per questioni di bando) e una di queste è l’Umbria. Verrà stilata una graduatoria di ammissione al corso dopo aver valutato i curricola dei docenti interessati. Il corso prevede la formazione intensiva presso il Laboratorio di Scienze Sperimentali dall’11 al 14 febbraio 2019. Al termine del corso, viene offerto in comodato d’uso GRATUITO, per il tempo della sperimentazione in classe, un set completo di strumentazione e materiali di consumo (12 micropipette, enzimi di restrizione, buffer, alimentatori e gel per le corse elettroforetiche, plasmidi, enzimi di ligazione, etc etc).  Il corso viene tenuto da docenti dell’Università di Napoli Federico 2.Per ulteriori informazioni, oltre ai dettagli specifici in piattaforma SOFIA

http://abe.anisn.it/it/

Inoltre, vi informo che abbiamo pensato ad un evento – lancio di questa attività umbra il giorno 9 novembre alle ore 15 presso il Laboratorio di Scienze sperimentali, a cui ovviamente siete tutti invitati. Vi arriverà presto la locandina, ma vi posso preannunciare la scaletta degli interventi

La sfida dell’Insegnamento e apprendimento delle Scienze con l’inquiry in Italia

Inaugurazione del centro satellite dell’Abe site italy e del centro Inquiry Based Science Education in Umbria – Laboratorio di Scienze Sperimentali di  Foligno

15.00
Saluto ai presenti

15.15
Intervento: Prof. Mingarelli. L Laboratorio di Scienze Sperimentali
15.45 Prof. Silvano Tagliagambre.Che cos’è la vita alla luce della meccanica quantistica e della teoria dei sistemi complessi
16.30 Anna Pascucci
L’Amgen biotech experience in Italia nel panorama dell’impegno dell’ANISN per la formazione dei docenti sull’IBSE
17.00 Luigina Renzi
Il Centro IBSE ANISN dell’Umbria

Come più volte ribadito, la disseminazione dell’IBSE richiede l’organizzazione di azioni concertate, di sistema e continue per radicarsi nella pratica didattica; questo il nostro continuo impegno di questi anni contro venti per lo più molto contrari, ma i cui risultati sono evidenti e, si spera, abbiano la capacità di diffondersi sempre più tra noi  a sostegno di una innovazione didattica duratura per il beneficio di docenti e studenti.

Un caro saluto e un augurio a tutti, e non esitate a contattarmi per ulteriori delucidazioni.

Luigina Renzi

Presidente ANISN Umbria

presidente.anisn.umbria@anisn.it

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!