Bando Festival di Resistenza 2019

0
(0)
image_pdfimage_print
---

Giunge alla 18^ edizione

IL FESTIVAL TEATRALE DI RESISTENZA

rassegna di teatro civile contemporaneo ideata e promossa dall’Istituto Alcide Cervi insieme a Cooperativa Boorea, con il patrocinio e la collaborazione di numerose istituzioni e realtà teatrali.

 Sulla base del Bando di Concorso (con scadenza 30 aprile 2019) verranno selezionati 7 spettacoli di Teatro Civile provenienti da tutta Italia, che guardano non soltanto alla Resistenza storica, ma anche alle Resistenze delle donne, degli uomini, dei giovani provenienti da tutto il mondo e alle grandi questioni che interessano la vita e la società contemporanea.

BANDO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Scadenza domanda di partecipazione: 30 aprile 2019

[Comunicazione dell’esito del bando indicativamente 20 maggio 2019]

Il Festival Teatrale di Resistenza viene realizzato da oltre 15 anni presso Casa Cervi, e rappresenta il momento centrale delle iniziative dell’Istituto Cervi legate al Teatro, tese a innovare la memoria, a sollecitare nuove riflessioni intorno alle questioni che riguardano la vita individuale e collettiva, a stimolare l’incontro fra i pubblici.

Sono pertanto invitate ad inviare domanda di partecipazione al Festival le Compagnie che abbiano spettacoli editi o inediti sui temi identitari dell’Istituto Cervi, temi che possono essere evocati dalle seguenti idee chiave: Resistenza e Costituzione, Storia e Memoria, Multiculturalità e integrazione dei popoli, Terra e tradizioni popolari, Lavoro, Società civile e diritti, Terra e paesaggio. Ma saranno presi in considerazione tutti quegli spettacoli che ,in forma seria o leggera, mettono in relazione individuo e società.

La 18ª Edizione del Festival si svolgerà negli spazi esterni del Museo Cervi dal 7 al 25 luglio 2019. Le serate teatrali del Festival saranno 7. Le date specifiche delle rappresentazioni verranno concordate dall’Istituto Cervi insieme alle Compagnie selezionate. La Giuria di esperti decreterà lo spettacolo vincitore del Premio Museo Cervi – Teatro Memoria (2.000 Euro) e attribuirà anche un secondo premio (1.000 Euro). Verrà infine assegnato anche un terzo premio secondo il giudizio del pubblico (Premio del Pubblico – 1.000 Euro).

Le domande di partecipazione – del tutto gratuite – dovranno pervenire via posta o direttamente con consegna a mano entro e non oltre il 30 aprile 2019. Per le domande inviate via posta farà fede la data del timbro postale.

Le domande dovranno pervenire al seguente indirizzo: Istituto Alcide Cervi, via Fratelli Cervi n° 9 – 42043 Gattatico (Reggio Emilia).

Alla domanda dovranno essere allegati:
 Curriculum vitae e professionale degli artisti e/o della compagnia teatrale
 Scheda di presentazione dello spettacolo
 Materiale video integrale (DVD) di quanto si intende rappresentare
 Eventuale altro materiale che si ritenga utile ai fini della selezione
 Materiale promozionale della compagnia formato locandina e/o manifesto (destinato all’allestimento di una esposizione a margine del Festival)
 Una scheda tecnica

Il Museo rinnova anche così, attraverso il Teatro la necessità della memoria e la riflessione sulla storia più recente, il richiamo alla Resistenza e ai suoi valori, recuperando un filo importante della storia della famiglia Cervi e promuovendo nel contempo indagine e attenzione, presa di posizione sulle urgenze del presente, e sulle più importanti questioni che attraversano la vita individuale e collettiva.

scopri -> le edizioni precedenti del Festival

Contatti
Istituto Alcide Cervi
Responsabile del progetto per l’Istituto Cervi: Paola Varesi
0522 678356
paola.varesi@istitutocervi.it

---

Cari Amici… di Albertina Soliani

 

Cari Amici,

desidero darvi notizia di due eventi che nelle prossime settimane si terranno a Casa Cervi e ai quali vi invito a partecipare.

Il primo:

Mercoledì 20 Marzo 2019, alle ore 17:00
nella Sala Maria Cervi
verrà proiettato il film
Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi

Saranno presenti il regista Marco Martinelli e l’attrice protagonista Ermanna Montanari.
È la produzione in film dello spettacolo teatrale che il Teatro della Albe di Ravenna, impegnato sui temi civili, ha portato in Italia e in Europa con grande successo.
Il film chiude le iniziative del mese di marzo a Casa Cervi, con la vita di Aung San Suu Kyi agli arresti domiciliari per lunghi anni.
Sono stata da lei, a Naypyidaw, in Birmania, la settimana scorsa. Con Alberto. L’ho trovata molto bene, impegnata e serena, fiduciosa nel cambiamento almeno di qualche parte della Costituzione, sul quale è impegnato il Parlamento. L’ho sentita persino leggera mentre porta su di sé il peso di cose enormi. Da sola sta affrontando i militari, proteggendo il suo popolo. Mi ha detto: “Nella vita le difficoltà consentono di raggiungere gli obiettivi senza che ti vengano regalati, dando soddisfazione”. Le ho risposto che questo è il regalo della vita.

Il secondo:

Sabato 11 maggio 2019, alle ore 21:00
nel cortile di Casa Cervi
l’Orchestra Arturo Toscanini di Parma
terrà il Concerto della Libertà per L’Europa.

È la settimana della Festa dell’Europa (9 maggio), il bene più prezioso che abbiamo nelle nostre mani in questo tempo di cambiamento del mondo.

Prendete nota.
Vi attendo.
A Casa Cervi si celebra sempre la libertà.
La cultura, la musica alimentano la democrazia.
A presto.
Grazie dell’attenzione.

Molti cari saluti
Albertina Soliani

---
DIVENTA PARTE DI CASA CERVI: ASSOCIATI ANCHE TU!

DIVENTA PARTE DI CASA CERVI: ASSOCIATI ANCHE TU!

Associarsi a Casa Cervi ora è possibile

Associati Ordinari-> iscriviti online QUI

Associati Sostenitori-> iscriviti online QUI

Leggi tutto.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!