Estrazione di campioni di ricerca sull’omofobia e su altre forme di pregiudizio

0
(0)
image_pdfimage_print
All’attenzione del dirigete scolastico

Gent.mo dirigente, La informiamo che martedì 6 novembre alle ore 16.00, presso l’aula 3 del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione (piazza Ermini, 1 Perugia), si terrà l’estrazione del campione per la ricerca sull’omofobia e altre forme di pregiudizio e discriminazione legate a fenomeni di bullismo. Si tratta di un’indagine campionaria, realizzata dall’Università di Perugia (responsabile scientifico prof. Federico Batini) in collaborazione con la Regione Umbria e l’USR, che interesserà oltre 1000 studenti appartenenti alle classi terze degli istituti secondari di primo grado e alle classi quarte degli istituti secondari di secondo grado.
L’estrazione del campione sarà pubblica al fine di garantire la trasparenza e la correttezza nella procedura di estrazione del campione. Pertanto La invitiamo a prendere parte all’estrazione così da poter avere anche maggiori informazioni sulla ricerca. In breve, il progetto prevede la somministrazione alle classi campione di alcune scale (su pregiudizi legati all’omofobia, al sessismo, al razzismo), con un impegno stimato di circa due ore per classe.
Per quanto riguarda la procedura di estrazione, dalla lista delle scuole secondarie umbre verranno estratti 28 istituti secondari di primo grado e 26 istituti secondari di secondo grado, distribuiti nei 5 ambiti territoriali in base alla numerosità della popolazione studentesca in ogni ambito.
Numero di Istituti secondari di primo grado (solo classi terze):
– Ambito territoriale 1: n. 6
– Ambito territoriale 2: n. 10
– Ambito territoriale 3: n. 5
– Ambito territoriale 4: n. 4
– Ambito territoriale 5: n. 3
Numero di istituti secondari di secondo grado (solo classi quarte):
– Ambito territoriale 1: n. 6
– Ambito territoriale 2: n. 9
– Ambito territoriale 3: n. 5
– Ambito territoriale 4: n. 4
– Ambito territoriale 5: n. 2
Successivamente ogni istituto selezionato casualmente fornirà la lista delle classi terze o quarte del proprio istituto e da questa verrà estratta la classe (una sola per istituto) che entrerà a far parte effettivamente del campione.
Restando a disposizione per ogni eventuale chiarimento, ci auguriamo che possa essere presente durante l’estrazione.
Cordiali saluti
Irene Scierri
– – –
Dott.ssa Irene D.M. Scierri
Assegnista di ricerca
Dipartimento FISSUF
Università degli Studi di Perugia

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!