Io clicco positivo

4
(4)

Quante volte nella nostra giornata ci sembra di aver utilizzato “poco” lo smartphone o aver dato “giusto un’occhiata” ai social e invece le ore di utilizzo risultano veramente tante?

I social e gli smartphone hanno il potere di tenerci incatenati a loro per ore senza che ce ne accorgiamo; che sia per guardare una serie, per curiosare nella vita dei nostri amici, per farci una foto, una ricerca per scuola o leggere le ultime notizie poco importa, tutto è costruito per far sì che questi strumenti (in alcuni casi veramente utili, come in questi giorni di emergenza) diventino per noi fondamentali, necessari, insostituibili. Questa è un’ottima base per una dipendenza, una catena che ci tiene legati allo smartphone rendendoci sempre più incapaci di instaurare relazioni autentiche, di esprimere i nostri sentimenti “dal vivo”, di parlare con una persona e anche di arrabbiarci in modo sano.

Foto, video, stati d’animo, reazioni, gradimento… tutto quello che “muove” la nostra vita e il nostro cuore è rappresentato nei social ed è per questo che di frequente sperimentiamo una confusione tra reale e virtuale che ci porta a pensare che, se abbiamo pochi follower, piacciamo poco alla gente o, se un video riceve pochi like, non siamo stati bravi a realizzarlo.

Tuttavia (e lo sperimentiamo anche in questo tempo così particolare) quello che portiamo di noi sui social non è il nostro vero io, è qualcosa di più costruito, di più “filtrato”, è la maschera che indossiamo per piacere alla gente.

Come attività conclusiva del progetto, che è stato necessario riadattare alla situazione, i ragazzi hanno realizzato degli scatti fotografici a metà, su ispirazione del fotografo turco Ugurgallen. Si sono rappresentati “ONLINE” (quindi ben vestiti, sistemati, con una bella espressione) e “OFFLINE” (quindi più trasandati, ma anche più naturali) per mostrare quanto è “costruito” quello che spesso postiamo sui social.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 4 / 5. Conteggio voti: 4

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!