Istituto Cervi

0
(0)
image_pdfimage_print
---

Corsi di formazione per docenti di ogni ordine e grado a.s. 2018-2019

1938-2018: Ottantesimo delle leggi razziali in Italia

MUSEO CERVI
SALA GENOEFFA COCCONI
Martedì 11 e Mercoledì 12 Dicembre 2018
ore 15:00 – 18:00

Il giorno 15 novembre 1938 fu emanato il Regio Decreto n°1779 che raccolse in testo unico, con integrazioni, i provvedimenti già assunti contro gli ebrei nella scuola italiana (in particolare con il decreto del 5 settembre, n°1390).

Il Re, Vittorio Emanuele III, e il Capo del Governo, Benito Mussolini, cancellarono quanto era stato stabilito, 90 anni prima, nello Statuto Albertino per favorire l’emancipazione degli ebrei.

Le leggi del 1938 costrinsero la minoranza ebraica, che da secoli viveva in Italia, a vivere in una sorta di ghetto invisibile perché, dalla scuola al lavoro, la isolarono dal contesto sociale, culturale ed economico che gli ebrei, cittadini italiani di religione ebraica, avevano contribuito a sviluppare.

Le leggi razziste, approvate e applicate con incredibile velocità, suggellarono l’alleanza dell’Italia fascista con la Germania nazista, proprio alla vigilia dell’inizio del secondo conflitto mondiale.

A distanza di 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali, l’Istituto Cervi propone 2 pomeriggi di formazione, appuntamenti di riflessione per entrare nel vivo di un momento che ha segnato tragicamente la storia del Novecento.

Partendo da una ricognizione archivistica di fonti documentarie e visive, e attraverso testimonianze dirette, si intende dimostrare come, in ambito scolastico per esempio, la promulgazione delle leggi antiebraiche del 1938 fu una tappa di un percorso più ampio di fascistizzazione, per la formazione e il consolidamento di uno spirito razzista negli italiani.

Saranno proposte anche altre chiavi di lettura (cinema, musica, teatro) per l’indagine e l’interpretazione degli eventi storici: un’escursione nella storia per raccogliere quegli elementi necessari ad un parallelismo sul diritto di cittadinanza di ieri e di oggi.

Storie, memorie, confessioni religiose, identità, appartenenze a confronto. Un esercizio critico che parte dai docenti per continuare con gli studenti nel lavoro di scavo e raccolta di testimonianze sul valore e l’importanza dei diritti.

Leggi tutto

---

Segnaliamo il seguente bando di formazione per giovani agricoltori:

La Scuola diffusa della Terra – Emilio Sereni è un progetto di formazione ecologica rivolto a giovani aspiranti agricoltori, che offre gli strumenti per mettere in pratica un modello agricolo ecologico volto alla sostenibilità e vicino ai ritmi naturali.
Ideata da Terra! insieme alla Nando and Elsa Peretti Foundation, la Scuola intende mettere in connessione i giovani con alcune piccole realtà agro-ecologiche, attraverso una formazione teorico-pratica e dei tirocini con indennità di partecipazione.
Un progetto ambizioso che vuole dare una risposta concreta ai tanti giovani disoccupati o inoccupati che in questi anni chiedono un aiuto per avvicinarsi all’agricoltura; allo stesso tempo si vuole sostenere un modello agro-ecologico, rispettoso dell’ambiente, della biodiversità e dei diritti sociali.
Tutte le fasi del processo formativo sono seguite da un coordinatore di progetto, un tutor, un comitato scientifico, personale esperto nella didattica teorica e pratica per quelle che saranno le discipline affrontate.

Leggi tutto

---

A partire dal 1° novembre il Museo Cervi sarà aperto al pubblico con l’orario invernale

dal 1° novembre 2018 al 28 febbraio 2019

 

 MAR MERC GIO VEN -> ore 10:00 – 13:00
SAB DOM -> ore 10:00 – 17:00 (orario continuato)

Apertura nelle festività:
1° novembre 2018 – 8 dicembre 2018 – 26 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019
ore 10:00 – 17:00 (orario continuato)

Chiuso:
tutti i lunedì non festivi – 24, 25, 31 dicembre 2018 e 1° gennaio 2019

Ingresso 3 euro

Leggi tutto

---
DIVENTA PARTE DI CASA CERVI: ASSOCIATI ANCHE TU!

DIVENTA PARTE DI CASA CERVI: ASSOCIATI ANCHE TU!

Associarsi a Casa Cervi ora è possibile

Associati Ordinari-> iscriviti online QUI

Associati Sostenitori-> iscriviti online QUI

Leggi tutto.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!