La Mafia raccontata ai ragazzi

0
(0)
image_pdfimage_print

sono Giorgia Calò, Responsabile Ufficio Stampa di Demea Eventi Culturali, una società che da oltre vent’anni si occupa di promuovere l’editoria e la cultura nel territorio italiano.
Il nostro punto di forza è l’interazione con le scuole: forniamo i libri, organizziamo spettacoli e proiezioni di film, per poi creare degli incontri diretti con gli autori.

In vista della Giornata contro le Mafie e della Giornata Internazionale della Legalità, abbiamo selezionato una serie di testi per far capire meglio ai ragazzi cosa sono le Ma­fie, chi ne fa parte, ma soprattutto come e perché bisogna combatterle:

–          Daniele Nicastro con “La giornata contro le Mafie”: una novità assoluta, pensata apposta per la Giornata contro le Mafie che ricade il 21 marzo;

–          Angela Iantosca con “Gli eroi di Leucolizia”: sette storie in cui si incrociano le diverse vicende di eroi dell’antimafia. Un libro che racconta ai più piccoli chi erano gli eroi dell’antimafia, cosa hanno fatto, come hanno tentato quotidianamente di rendere più pulita la Terra sulla quale viviamo.

–          Annamaria Piccione con “Onora Il padre”: una storia avvincente in cui le il mondo della mafia prevale sul desiderio di riscatto.

“Per sempre libero”: la storia di un uomo che pur di salvare la sua azienda si è ribellato alla mafia, pagandone in prezzo più caro. Un sacrificio che lo ha reso un esempio per chi è venuto dopo di lui.

–          Dacia Maraini, Sulla Mafia”: storia immaginaria, ispirata a fatti veri e narrata in forma di monologo, per affrontare il tema della mafia. Storie grandi e piccole di questi nostri anni.

–          Antonio Ferrara: “Sangue Chiama Sangue” un libro che affronta in maniera approfondita la questione delle faide e della “presa di sangue”, che vede la maggior parte dei ragazzi della provincia di Scutari, in Albania costretti a casa per paura di essere uccisi.

Recentemente abbiamo lanciato il Premio Demea, una proposta che permette agli studenti non solo di approcciarsi con il libro, ma anche di incontrare l’autore, coinvolgendoli in un’attività ricreativa e formativa: guidati dai docenti infatti, gli studenti, con impegno e lavoro di squadra, rielaborano a modo loro i temi e i contenuti del libro letto in classe in  un elaborato multimediale (presentazione in PowerPoint, video, booktrailer, inchiesta, giornale online, blog, sito Internet, performance musicale, reading letterario o altro). L’autore valuterà poi i progetti e sceglierà il migliore, che verrà premiato il giorno dell’incontro.

Al termine del Progetto, verrà rilasciato a tutti gli studenti partecipanti l’Attestato Demea, firmato dall’autore e dal Dirigente scolastico (o dal professore referente).

Data la difficoltà di organizzare gli incontri in presenza, a causa delle normative per il contenimento della pandemia, la Demea Eventi Culturali ha deciso di reinventarsi, ideando una nuova formula che permette agli studenti di incontrare gli scrittori online.

Per partecipare alla presentazione è necessario acquistare i libri presso la nostra società, a seconda del numero dei partecipanti, tramite bonifico anticipato, che può essere effettuato da un rappresentante del corpo docenti o del corpo genitori.

Sarà poi nostra cura fornire il libro agli studenti delle classi interessate, di modo che possano leggerlo nelle settimane precedenti l’incontro, e arrivare alla presentazione già partecipi e preparati (qualora l’incontro non potesse avvenire in presenza, a causa delle disposizioni governative per il contenimento del Covid-19, l’incontro potrà essere organizzato online o rimandato).

L’incontro con l’autore non richiede costi al di fuori dell’acquisto del libro da parte vostra con Demea Eventi Culturali.

Certa che prenderà in considerazione la nostra proposta, allego le schede delle opere, e la invito a visitare il nostro sito web www.demeaeventiculturali.it dove troverà i nostri autori e i nostri progetti.

La invito inoltre ad ISCRIVERSI ALLA NEWSLETTER per restare aggiornato sulle proposte e sulle novità di Demea Eventi Culturali.

Rimango a disposizione per qualunque informazione e chiarimento, per i quali può fare riferimento anche al Direttore Dott. Antonio Oliveri, al numero 335498315.

La ringrazio per la cortese attenzione e le porgo cordiali saluti,

Giorgia Calò

— Giorgia Calò Responsabile Ufficio Stampa DEMEA Eventi Culturali, Via Adamello, 18 00141, Roma Tel. 0652726805 Fax. 0633977251 www.demeaeventiculturali.it Facebook: @demeacult

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!