Ovidio:amori, miti e altre storie

OVIDIO.

 Amori, miti e altre storie.

Cara Professoressa, caro Professore,

le Scuderie del Quirinale presentano, dal 17 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019, “Ovidio. Amori, miti e atre storie”, la grande mostra dedicata al sommo poeta latino nel bimillenario della sua morte. Tutto il progetto è particolarmente adatto a un pubblico scolastico grazie alle tantissime sollecitazioni in mostra, al ricco programma di laboratori didattici e visite guidate appositamente pensate per le diverse età scolari, dalla primaria alla secondaria di secondo grado. Un’occasione unica per scoprire, raccontare e farsi raccontare la complessità dell’universo ovidiano e il suo ruolo determinante per la definizione della cultura del tempo e di quella dei secoli successivi.
Tra gli autori della latinità, Publio Ovidio Nasone è sicuramente uno dei più amati; i suoi versi, che parlino d’amore, che raccontino i miti e le storie degli dèi o che narrino il trasmutare dei corpi in forme nuove, restituiscono sempre al lettore l’immagine di una società viva, culturalmente dinamica, che ama il bello in tutte le sue forme.
Ma cosa hanno in comune la scrittura e l’immagine? Come sottolineare l’importanza delle parole attraverso opere figurative? Come raccontare l’importanza nella storia occidentale di un poeta come Ovidio attraverso altre arti, altri artisti, altre forme?
Queste le domande alle quali la mostra intendere rispondere in maniera semplice e rigorosa, coinvolgente e dinamica lungo un percorso tematico e storico che affronta la biografia dell’autore e si concentra sull’influenza del suo capolavoro: Le Metamorfosi, celebrate ed esibite nelle sale della mostra.
Il racconto nelle sale prenderà le mosse dalla vita stessa del poeta e dal suo rapporto contrastato e tormentato con l’imperatore Augusto per soffermarsi, sala dopo sala, sui diversi temi protagonisti di tutta la sua opera: dalla maliziosa prospettiva con la quale il poeta guarda al mondo femminile e istruisce sulle tecniche di corteggiamento alla contrapposizione tra gli dèi ufficiali del principato e le vivaci figure dell’immaginario ovidiano. Le divinità del pantheon ufficiale (Venere, Apollo, Diana, Giove) diventano, nel mondo ovidiano, vittime di amori tanto veementi quanto illegittimi oppure artefici di violenti vendette e atroci punizioni.

Un nucleo importante della mostra ruota attorno alle Metamorfosi, con particolare attenzione al gioco di specchi tra i miti narrati da Ovidio e quanto raffigurato nella storia dell’arte con prestiti provenienti dai maggiori musei italiani e stranieri. La trama di rimandi e rapporti tra poesia e arte, sottile quanto solidissima tra i due piani narrativi, testimonia come Ovidio si ispiri e al contempo ispiri il mondo delle immagini.

Per tutta la mostra, percorsi di visita e laboratori pensati appositamente per la fruizione scolastica con supporti, materiali e suggestioni utili per la didattica in mostra e in classe per ogni età. Il biglietto di ingresso alla mostra, sia per i docenti che per gli allievi è totalmente gratuito nell’ambito del gruppo scolastico; ogni classe potrà scegliere se seguire una visita guidata proposta dalle Scuderie del Quirinale (al prezzo complessivo di 105,00€, prevendita inclusa) oppure seguire un proprio itinerario e percorso didattico guidati dagli stessi insegnanti (al  prezzo complessivo di 55€, prevendita e materiali di supporto inclusi). A disposizione anche laboratori, solitamente indicati per gli studenti più piccoli, e un ricco materiale informativo in mostra.

Aspettiamo con entusiasmo di poter presentare il nostro Ovidio a tutti gli studenti e gli insegnanti!

Per ogni altra informazione potete scrivere a info@scuderiequirinale.it
Per le prenotazioni e la verifica di turni e possibilità di visita gruppi@vivaticket.com
Le Scuderie del Quirinale vi aspettano!

Un caro saluto

Scuderie del Quirinale
Via XXIV Maggio, 16 Roma
Dal 17 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019

ORARIO DI APERTURA

Da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 20.00
Venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30
Gli orari sono gli stessi anche per i giorni festivi

L’ultimo ingresso è consentito un’ ora prima della chiusura

Prenota
 Per informazioni:
Ufficio Gruppi Vivaticket – Orari: 09,30-12,30 e 13,30-17,30
gruppi@vivaticket.com