Presentazione del libro: “Non c’è pace. Crisi ed evoluzione del movimento pacifista” / 28 ottobre (ore 17.00) / Biblioteca Arpa Umbria, Terni

0
(0)
image_pdfimage_print

In un mondo ancora attraversato da violenze, conflitti, guerre spesso dimenticate o nascoste, il movimento pacifista fatica a trovare spazi. La stagione della grande mobilitazione d’inizio millennio appare lontana anni luce. Eppure una mobilitazione, soprattutto tra i più giovani, sta crescendo: quella che impone l’ambientalismo come tema globale, irrinunciabile per l’agenda politica.

 

Questo è lo scenario e alcune delle tematiche al centro di “Non c’è pace. Crisi ed evoluzione del movimento pacifista”, il nuovo libro di Romina Perni e Roberto Vicaretti.

Con questo testo gli autori, vogliono stimolare un dibattito sulle prospettive del movimento pacifista e sull’attuale situazione planetaria. Un binomio, pace e ambiente, che risulta ogni giorno più solido e imprescindibile, come sottolinea Papa Francesco. Nelle Encicliche “Laudato si”  e “Fratelli tutti”, si ritrova con forza il richiamo al legame tra tutela del creato e pace sulla terra.

Ambiente, sostenibilità sociale ed economica, pace. Argomenti fondamentali per la costruzione di un futuro felice.

 

“Non c’è pace. Crisi ed evoluzione del movimento pacifista” sarà presentato il 28 ottobre 2020 (ore 17.00) presso la Biblioteca di Arpa Umbria a Terni. All’incontro, oltre agli autori, saranno presenti il Direttore Generale di Arpa Umbria, Luca Proietti e il Vescovo di Terni, Mons. Giuseppe Piemontese. Modera la serata Rossano Pastura di Arpa Umbria.

 

 

Per ragioni legate all’emergenza Covid-19 è obbligatoria la prenotazione online (sino a esaurimento posti) all’indirizzo:

https://forms.gle/iz5rXcvjwtnLuxe27

Verrà inviata una mail per confermare la prenotazione.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!