Truffe on line: attenzione a Cryptolocker

0
(0)
image_pdfimage_print

Truffe on line: attenzione a Cryptolocker
In questi giorni sono partite nuove ondate di diffusione del temutissimo malware trojan noto con il nome di Cryptolocker. Può accadere che si riceva nella propria casella di posta elettronica un messaggio informativo su presunte spedizioni oppure con un link relativo a un acquisto effettuato online o, ancora, a altri servizi internet. Cliccando sul link incluso nella mail, oppure aprendo un allegato, viene iniettato l’ormai noto virus informatico Cryptolocker, che immediatamente rende illeggibili tutti i documenti presenti sia sul computer attaccato che sugli altri computer collegati in rete con la conseguente perdita dei dati custoditi. Una volta compromessi tutti i dati del disco fisso per poter avere la chiave per decifrarli viene richiesto il pagamento di una somma di denaro.
Purtroppo, i principali motori antivirus non rilevano tali minacce come virus, quindi l’unica soluzione resta, oltre la prevenzione, quella di adottare difese adeguate per fare in modo che il malware non interagisca. Si segnala inoltre che il messaggio potrebbe anche giungere da una casella di Posta Elettronica Certificata, per cui si raccomanda la massima cautela.
La Polizia postale invita gli utenti a non aprire assolutamente gli allegati delle e-mail sospette e a cestinare immediatamente il loro contenuto prima che possa essere infettato l’intero sistema.

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per valutarla!

Valutazione media 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a valutare questo post.

Hai trovato questo post utile...

Seguici sui social media!